Questa pagina potrebbe essere migliorata con la partecipazione dei membri dell'Arca. Contattate il webmaster se avete voglia di partecipare !

Arca in Italia

La Comunità dell'Arca italiana ha il suo principale punto di riferimento in Sicilia a Belpasso (CT). Qui è stata fondata la Casa dell'Arca delle Tre Finestre che ha sede in un podere di tre ettari e mezzo acquistato da due coppie di impegnati (Tito e Nella ed Enzo e Maria) nel 2003.

Alle Tre Finestre vivono stabilmente Tito e Nella con i loro quattro figli (due dei quali hanno già concluso gli studi).In questo luogo è nata ed è cresciuta la Fraternità siciliana, che si è allargata fino a contare oggi 13 membri di cui 10 impegnati, residenti nelle provincie di Palermo e Catania.

Presso il podere delle Tre Finestre ha preso avvio una piccola azienda agricola. Nella campagna vengono coltivate erbe aromatiche e officinali ed è impiantato un uliveto di circa 200 alberi. I principali lavori vengono svolti da Nella e Tito, ma durante gli incontri di Fraternità che si svolgono una volta al mese, e durante i campi estivi,tutti i membri collaborano ai lavori di raccolta e al confezionamento dei prodotti.

La Fraternità svolge anche un'attività di accoglienza per persone singole, coppie o famiglie, che desiderano conoscere e condividere la vita delle persone presenti presso la casa. I periodi di ospitalità costituiscono uno strumento di ritorno alla vita semplice e a contatto con la natura, di conoscenza di sé, di relazione con l'altro e di approfondimento della vita interiore e della nonviolenza

Gli stages offrono l'opportunità di sperimentare la vita della casa, scandita da:

  • Lavoro: Condivisione e partecipazione alla vita materiale della casa, manutenzione degli edifici e del podere, orto, cucina, artigianato, erbe aromatiche etc.
  • Tempi di preghiera (preghiera ecumenica)
  • Incontri di condivisione 
  • Momenti di canto e danza
  • Preparazione e partecipazione agli incontri di fraternità e alle feste.

Oltre alla fraternità fanno parte del gruppo italiano altri impegnati che vivono a Torino, Trieste, Pisa e Bologna. Nel novembre del 2019 si è svolto un incontro di tutta la Comunità italiana, alla presenza della neo-Responsabile Margarete. L'incontro ha visto la presenza di circa 40 persone. Oltre agli impegnati sono stati invitati alcuni amici e rappresentanti di realtà vicine all'Arca come Operazione Colomba, organizzazione presente con modalità nonviolente in zone di conflitto, l'associazione Emmaus con la quale si è collaborato tentando di far nascere un Mercato dell'usato a Catania, il Centro di Yoga Integrale di Napoli, Il Direttore della Rivista «Quaderni Satyagraha», il  Movimento "Un'altra storia" fondato dalla sorella del Giudice Paolo Borsellino ucciso dalla mafia, il monaco Frédéric Vermorel, vecchio amico dell'Arca e della Fraternità, Gabriele Gabrieli, anche lui amico dell'Arca e  fondatore della "Tenda del Silenzio" a Mantova, la Professoressa Patrizia Panarello dell'Università di Messina, titolare di una Cattedra Unesco di Educazione alla Pace. Queste presenze sono state la cifra di un movimento di apertura della Comunità dell'Arca alla società e alle nuove generazioni che i Responsabili Enzo Sanfilippo e Maria Albanese, nominati in questa carica nello stesso incontro vogliono dare all'Arca italiana.

Dopo questo incontro due giovani, Valentina Rocchi di Lucca e Alessandro Paolo di Campobasso hanno chiesto di iniziare il postulato nell'Arca italiana. Attorno a loro si sono aggiunti altri quattro giovani interessati ad avviare un cammino di formazione. Purtroppo l'emergenza COVID ha impedito che questo gruppo si vedesse durante il primo semestre dell'anno. Tuttavia  tre di loro hanno preso parte al campo che si è svolto alle tre Finestre nei primi di luglio 2020. Valentina Rocchi che ha conosciuto l'Arca in varie occasioni, anche con degli stage a St.Antoine, è la delegata italiana al Consiglio Internazionale.  Compatibilmente con le restrizioni di movimento imposte dal Coronavirus, Enzo e Maria vorrebbero, appena sarà possibile, spostarsi in Italia per riannodare legami con vecchi e nuovi amici nella speranza di attivare dei nuclei di interesse e condivisione nel centro e nel nord del Paese.


Arca francofona


L'Arca in Germania

Arche au Brésil

L'Arca in Brasile

Arche hispanophone

L'Arca di lingua spagnola


L'Arca in Italia

SOAR

School of All Relations

In questo momento

07 Lug 2021 Festival du changement

Spazio membri